FATE PIANO

Fate piano si è addormentata la televisione se l’è cullata

Fate piano non sia svegliata sta sognando di essere amata


Ornella Vanoni 2003

UN AMORE

UN AMORE

(Giovanni Ullu)


Vedi, non è così che si fa all’amore!
Vedi, non è così che possiamo donare il cuore…
Non è forse la bellezza che noi cerchiamo
nel suo respiro e nelle carezze e nei “Ti amo”?
Non è forse qualcosa di ancora più profondo
a cui teniamo
dal momente che la belleza ce l’abbiamo!
Ed io da narcisista che stravedeva per se stessa
in due parole chiusi le risposte tue più lievi…
In due parole chiusi ogni mia domanda al certo
e feci in modo che finisse tutto…

…Ma un amore
per quanto grande che sia non finisce mai di stupire
e ieri sera rincontrandoti ho capito
che la bellezza sta nel proprio destino,
ed io, refrattaria, come sono a queste cose…

Un amore
per quanto grande che sia…
Giurami sempre il contrario
così per scaramanzia.
Un amore
per quanto grande che sia non finisce mai di stupire.

Almeno perchè ci credo,
almeno perchè sospiri
davanti a questo portone
ci siamo visti per sbaglio
oppure tu fai duecento chilometri al giorno
Soltanto… Soltanto… Per imbucare una lettera?

Ma un amore
per quanto grande che sia non finisce mai di stupire!!!


di Patty Pravo 1989

LOVE STORY

LOVE STORY


GRAZIE AMORE MIO DI AVER SFIDATO
TUTTO IL MONDO INSIEME A ME
DI AVER CERCATO UN’ALTRA VITA
ACCANTO A ME DI AVER SBAGLIATO E
POI PAGATO ANCHE DI PIU’
INSIEME A ME
GRAZIE PERCHE’ SO CHE QUESTO
AMORE NON POTRA’ FINIRE MAI
ANCHE SE IL MONDO
STA CROLLANDO INTORNO A NOI
NON PIANGERO’
IN QUALCHE MODO RIUSCIRO’
A DIRTI ADDIO
GRAZIE AMORE MIO
DA QUESTA SERA A CASA SOLO TORNERO’
DAL TUO BICCHIERE
COME AL SOLITO BERRO’
SUL TUO CUSCINO LA MIA MANO CORRERA’
E SARAI LA’

ERI LA MIA POESIA

ERI LA MIA POESIA

(Franca Evangelisti – Piero Darini)


Con la calzamaglia in piedi sulle punte resterò
e leggera poi m’inchinerò
breve è il passo di un’addio.
Lieve come un fiore
la mano sul tuo viso scorrerà
e l’ultima canzone tenterà
un sorriso e sarò ancora io.

Una donna che libera va via
lascia dietro se
anche troppe verità
lacrime d’allegria.
Se m’hai creduta tua
con la fantasia
forse ho giocato un pò
eri la mia poesia
eri la mia poesia.

Una sigaretta
non l’hai stretta tra le dita tue
torno quella che ero tempo fa
un pensiero complice a metà.

Una donna che libera va via
lascia dietro se
anche troppe verità
lacrime d’allegria.
Se m’hai creduta tua
con la fantasia
forse ho giocato un pò
eri la mia poesia….

….Che libera va via
lascia dietro se
anche troppe verità
lacrime d’allegria.
Se m’hai creduta tua
con la fantasia
forse ho giocato un pò
eri la mia poesia
eri la mia poesia.


di Patty Pravo 1976

TANTO

TANTO

(Alessandro Bencini – Riccardo Del Turco)


Sono io che sto sbagliando hai ragione tu
forse in questa vita si può avere di più
si può avere di più….

Tanto verde, tanto oro
tanto fuoco, tanto adesso
tanto tanto, tanto di tutto.

Sono io che sto sbagliando hai ragione tu
forse in questa vita si può avere di più
ma io ho avuto sempre…

Tanto deserto, tanto rimpianto
tanto lontano, tanto sale
tanto poco, tanto niente.

Sono io che sto sbagliando hai ragione tu
sconosciuto e nudo adesso sei tu
so che mi darai…

Tanto verde, tanto oro
tanto fuoco, tanto adesso
tanto tanto, tanto di tutto.
Tanto deserto, tanto rimpianto
tanto lontano, tanto sale
tanto poco, tanto niente
Tanto di tutto, tanto tanto…


di Patty Pravo. 1976

UN AMORE ASSOLUTO

UN AMORE ASSOLUTO

(Maurizio Monti – Giovanni Ullu)


Ho visto lui,un giorno senza lei
un cervo, e un fuoco alto ormai,
ho visto lui, un giorno senza lei
un fiume, e un fuoco spento ormai.
La storia è solo qui
nel pianto di un pastore
nel giorno che muore…

“Che faresti per me,d’importante?”
un mattino su un prato fiorente
“Vado nella foresta e mi uccido”
“Non lo dire più,ti prego,non lo dire!”
E un amore assoluto li aveva.

Ho visto lei,un giorno senza lui
un grido,e una lunga corsa ormai,
ho visto lei,un giorno senza lui
il mare,e un lungo abbraccio ormai.
La storia è solo qui
un gesto per candore
nel giorno che muore…

“Dov’è andato,sapete il mio amore?”
trafelata chiedeva al pastore
“Corri al mare e lo trovi, bambina,
non restare qui, ti prego, non restare!”
E un amore assoluto li aveva.

“Corri al mare e lo trovi, bambina,
sopra un letto di foglie ha dormito
sopra l’acqua del fiume ha sognato
non restare qui,ma corri,non restare!”

“Che faresti per me,d’importante?”
un mattino su un prato fiorente
“Vado nella foresta e mi uccido”
“Non lo dire più,ti prego,non lo dire!”.


di Patty Pravo 1974

PATTY PRAVO . FANDANGO (1990)” su YouTube


FANDANGO / DONNA CON TE – INEDITO 1990


Donna con te / Locura me llamaras

Italia 1990 – EPIC 6556957
******

Patty Pravo – Donna con te / Locura me llamaras

———-

Lato 1. Donna con te (D.Amerio-L.Boero-D.Amerio)
Lato 2. Locura me llamaras (F.M.Murru-D.Amerio-L.Boero-D.Amerio)

***

CBS Music Piblishing / Nuova Fonit Cetra

***

Produzione: Cose Di Musica Srl

Arrangiamento: Danilo Amerio

***

Registrato presso UMBI STUDIO – GHOST RECORDS

Mixato presso MEDICINA STUDIO

Programmatore tastiere LIVIO NEGRO

Un grazie per la collaborazione alla Prof.ssa Freya Grecina Ardao Tafall

***

Patty Pravo appare per gentile ed eccezionale concessione della Nuova Fonit Cetra

Cover: LUCIANO TALLARINI – Grafica SGLU

 ******

 (C) 1990 CBS Dischi S.p.A. (P) 1990 CBS Dischi S.p.A. / EPIC ia a Trademark of CBS Inc. / CBS Dischi S.p.A., Milano 1990.

Distribuzione CBS Dischi S.p.A. – Sono vietate la duplicazione, la locazione e l’utilizzo di questo supporto fonografico per pubblica esecuzione e radio diffusione. Riservati tutti i diritti del produttore fonografico e del proprietario dell’opera registrata. Made in Italy by CBS
******


…è annunciata tra i partecipanti del Festival di Sanremo con la canzone “Donna con te”.

Non passano che pochi giorni e viene comunicato il suo ritiro dalla manifestazione.

…oltre alla versione di “Donna con te” che doveva presentare al Festival, Patty ne aveva incisa un’altra con un testo completamente diverso, con il titolo di “Fandango”… Nessuna versione è mai uscita sul mercato ufficiale, nonostante la copertina del 45 giri,

distribuito dalla EPIC per “gentile ed eccezionale concessione della Nuova Fonit Cetra” (con la quale Patty era ancora sotto contratto) fosse stata già stampata con una grafica curata da Luciano Tallarini riprendendo una foto del set realizzato per la copertina di “Oltre l’Eden…”
******

Patty Pravo – LA LUNA – Battiti live” su YouTube


solid_color_you_tube_logo
Patty Pravo – La luna – Vasco Rossi – Gaetano Curreri

Battiti live Radio Norba – Lecce 21/07/2013

Milva – Da troppo tempo” su YouTube

Capolavoro di interpretazione di Milva, in concerto a Berlino nel 1989. “Da troppo tempo” (L. Albertelli – G. Colonnello), è in assoluto uno dei suoi più grandi successi, originariamente presentato al Festival di Sanremo 1973, dove si classificò al 3° posto.

solid_color_you_tube_logo

Amanda Lear – Queen Of Chinatown 1977″ su YouTube