CARMEN

Vedi com’è
una lama dentro il cuore
non sugge così facilmente
allo sguardo di un normale osservatore
anche un mediocre investigatore
e un cacciatore di affanni
non si inganna così

vedi che storia
cosa ci può suggerire
un discreto sorridere agli altri
e l’applauso ha un effetto banale
se non l’idea di un’uscita di scena
prima del gran finale

ah… cosa ci è capitato
e come avranno riso in platea
del nostro amore orgoglioso
del nostro amore indiscreto, arrabbiato,
impietoso, sfacciato
del nostro amore troppo affamato
che s’inchinò a baciarci sul cuore
e noi questo bastò

ah… saranno stata duemila ore si e no
una storia d’amore normale
un disegno fatale
qui c’è da ripensare fino a morire
al nostro amore orgoglioso, spezzato,
ferito, umiliato, insicuro
e senza più fiato
che non si può raccontare
che ci rende insicure
io non so camminare… e quell’amore
che si chinò a baciarci sul cuore
la sua lama affilata
era ferma e sicura
e a noi questo bastò
———————-

Ivano Fossati


Ornella Vanoni 2003 – Noi, le donne noi

Pubblicato da

Raul Rizzardi RitZ'Ó

Copywriter - Strategie di Comunicazione Creativa - Gestione Globale dei Progetti di Comunicazione - Scrittura Creativa - Web Editing

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.